Notizie sul Castello di  Ancarano

 

Sorto in epoca remota intorno al Tempio della Dea  Ancaria , dopo varie vicissitudini, Carlo Magno lo ricostruì e lo donò al Vescovo della vicina Ascoli Piceno.

Nel 1557fu conquistato dagli Spagnoli del duca d’Alba, distrutta , fu ricostruita dagli scampati un anno dopo.

Nel 1808 – 1812 fu aggregato al regno Napoleonico. Incorporato allo Stato Pontificio nel 1818 , entrò a far parte della Repubblica Romana nel 1848.

Annesso al Regno delle due Sicilie nel 1852, il 21 ottobre del 1860 aderì con plebiscito al Regno d’Italia.

 

 

                                                                                                        INDIETRO